Aquara

Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal Comune - 
generic image
sabato 19 gennaio 2019 - ore 16.54
Ti trovi qui:  home  freccia News

Avvio Emissione Carta Identità Elettronica   freccia

13/09/2018 - da lunedì 17 settembre sarà possibile richiedere solo la Carta d'Identita Elettronica

AVVISO RIGUARDANTE LA CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA
Si comunica che a partire dal 17 settembre anche il Comune di Aquara rilascerà la carta d’identità elettronica (CIE).
Da questa data non sarà più possibile emettere documenti cartacei, tranne che in casi assolutamente eccezionali. In ogni caso la vecchia carta di identità cartacea mantiene comunque, per chi ne è in possesso, la sua validità fino alla sua naturale scadenza.
La carta di identità cartacea potrà essere rilasciata solo ed esclusivamente nei casi indicati dalla circolare n. 08/2017 del Ministero dell’Interno, ovvero in caso di reale e documentata urgenza, per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche, debitamente documentati.
Il cittadino può chiedere la nuova CIE al Comune di residenza o di dimora nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento. La nuova carta d'identità elettronica è un documento di riconoscimento che consente di identificare il titolare tanto sul territorio nazionale, quanto all'estero. E' realizzata in materiale plastico (policarbonato), ha dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione.
La CIE viene rilasciata ai cittadini residenti nel Comune, i cui dati risultino allineati con l'Indice nazionale delle anagrafi, esclusivamente nei seguenti casi:
prima richiesta di carta d’identità;
documento di identità precedente rubato o smarrito (con denuncia alla pubblica autorità);
documento di identità precedente scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza).
Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini iscritti all'Aire, che possono comunque ottenere la carta d'identità cartacea.
La validità della carta cambia a seconda dell'età del titolare e si estende, rispetto alla scadenza sotto indicata, fino al giorno e mese di nascita del titolare:
minori di 3 anni – triennale
dai 3 ai 18 anni – quinquennale
maggiori di 18 anni - decennale.
Per richiedere la CIE, il cittadino si dovrà presentare presso gli uffici comunali munito di:
UNA fototessera RECENTE in formato cartaceo, o elettronico di alta qualità. Valgono le stesse regole usate per il passaporto: senza occhiali da sole, sfondo bianco, ovale del viso ben visibile, assenza di ombre sul viso, occhiali che non coprano i lineamenti del viso, assenza di sfocature o sfalsamento di colori, ecc.;
la tessera sanitaria;
la vecchia carta d’identità scaduta o in scadenza, oppure la denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza in caso di furto o smarrimento.
I minorenni possono ottenere la carta d'identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali. Sono necessari inoltre:
un documento di riconoscimento del minore (se in possesso)
in caso di documento valido per l'estero: l’assenso all’espatrio reso da entrambi i genitori o dall’unico esercente la potestà o dal tutore (munito di atto di nomina); se uno dei genitori non può essere presente allo sportello è sufficiente che sottoscriva l'assenso e lo trasmetta unitamente alla fotocopia di un valido documento di identità.
Non possono ottenere la carta d'identità valida per l'espatrio:
i minori per i quali non esiste l'assenso dei genitori o del tutore;
i cittadini con situazioni di impedimento all'espatrio;
i cittadini comunitari o extracomunitari.
Il nuovo documento avrà, inoltre un codice PIN e un codice PUK, per l’accesso a servizi online dedicati della Pubblica Amministrazione.
La nuova carta di identità elettronica non sarà più rilasciata dal comune, ma verrà spedita, entro 6 giorni lavorativi, mediante lettera raccomandata dall’istituto poligrafico dello Stato all’indirizzo indicato dal cittadino, oppure direttamente alla sede municipale.
Il costo della carta di identità elettronica è di € 22,50 (di cui € 16,79 quale rimborso a favore dell’istituto poligrafico dello Stato per i costi di emissione e spedizione). In caso di rilascio di un duplicato (per smarrimento/furto ecc.) il costo è di € 28,00.
Si invitano i cittadini a verificare per tempo la scadenza della propria carta d’identità evidenziando che il rinnovo è possibile già nei 180 giorni precedenti la scadenza.
IMPORTANTE:
All’atto della richiesta di emissione della CIE il cittadino maggiorenne potrà esprimere il consenso/diniego alla donazione degli organi e la gestione di tale informazione sarà gestita dal Centro Nazionale dei Trapianti.

Aquara, 11/09/2018
IL SINDACO
Rag. Antonio Marino

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
Avviso pubblico Avviso pubblico 126,00 kByte

CSS Valido!